Rossi Marcello

Punta della Croce

Giunti al colle San Carlo si imbocca la stradina (segnaletica per lago di Arpy) che parte proprio in fronte all’albergo la Genzianella. Si segue la strada fino ad un bivio (indicazioni per Colle della Croce) che si stacca sulla destra, si ignora il bivio e si prosegue diritti fino a raggiungere il bellissimo lago di Arpy. Giunti allago si segue la stradina fino a superare il bivio per il lago di Pietra Rossa e si continua sulla stradina che presto si fa sentiero. Si risale il versante con una serie di tornanti fino a sbucare sulla cresta al colle della Croce dove si ignora il sentiero che si stacca sulla destra e si prosegue lungo la facile cresta fino all’evidente croce posta alla sommità della Punta della Croce (posta di fronte ad un ripetitore telefonico). Giunti sulla vetta si prosegue lungo cresta fino ad arrivare al fortino posto all’estremità delle fortificazioni settecentesche. Per il rientro si ritorna al colle della Croce e si imbocca il sentiero che porta a piegare a destra e che inizia a perdere quota dopo un lungo traversa con una serie di tornanti ed a pendenza molto bassa. Dopo essere rientrati nel bosco si arriva al bivio incontrato all’inizio della salita e da lì in breve si torna al colle San Carlo.