Rossi Marcello

lago di Tormottaz

Si risale la valle di La Thuile fino ad arrivare, poco prima del colle del Piccolo San Bernardo, dove si stacca la strada che porta alle rive del lago di Verney inferiore. Si parcheggia l’auto nello slargo poco prima del bivio e si inizia il cammino. Si passa vicino alla piccola piazzola camper e si segue la via fino a trovare un bivio dove sulla destra, si stacca un sentiero. Si segue il sentiero che si allontana dalla strada ed inizia a guadagnare quota risalendo il versante. Superata la balza la via tende a destra entrando in una piccola valletta. Poco prima di arrivare al lago di Verney superiore si piega, su una traccia, verso sinistra. Si risale il pendio seguendo la morfologia della montagna. Si entra così in una valletta laterale dove bisogna stare attenti ad individuare il punto ove il sentiero attraversa il torrente e si inverte il senso di marcia. Usciti da questa valletta si arriva a passare su di un promontorio e si entra in una nuova valle. Anche in questo caso si deve guadare il torrente, che in caso di molta acqua può risultare complesso. Superata anche questa valle, dove uscendo si trova un punto ove prestare un po’ più di attenzione, si entra in un’area rocciosa dove salendo si arriva ad incrociare la traccia del sentiero 14 che sale dal lago Verney inferitore. Imboccato il sentiero che sale il pendio con una serie di tornanti fino ad arrivare ad un piccolo colle ad ovest della Pointe Rousse. Superato il colletto si perde un po’ quota e si ritorna poi a salire debolmente fino ad arrivare prima ai laghi della Pointe Rousse e quindi al lago di Tormottaz. Il rientro avviene lungo la via di salita.